Porcellana

Nei laboratori vengono sovente utilizzate attrezzature in porcellana, poiché ad alta resistenza chimica e termica. Tra i prodotti di maggior utilizzo troviamo capsule e mortai.

Le capsule in porcellana sono recipienti di forma cilindrica munite di beccuccio di travaso spesso utilizzate nei laboratori di chimica per evaporare liquidi e riscaldare sostanze al becco Bunsen. Resistono infatti molto bene al calore e possono esser esposte direttamente alla fiamma del Bunsen. Bisogna fare attenzione però al loro raffreddamento che deve essere graduale onde evitare la formazione di crepe o rotture della capsula. Quando sono calde devono essere afferrate con le apposite pinze da laboratorio.

I mortai in porcellana servono per pestare, polverizzare e mescolare sostanze solide.

Richiedi informazioni